Warning: mysqli_query(): MySQL server has gone away in /web/htdocs/www.biologa-nutrizionista-milano.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 2024

Warning: mysqli_query(): Error reading result set's header in /web/htdocs/www.biologa-nutrizionista-milano.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 2024
Importanza delle vitamine | Nutrizionista Milano Dott.ssa Rigon

Vitamine…di felicità. Scopriamo perchè

vitamine.jpg

Per quale motivo le vitamine hanno questo nome?

Cosa significa vitamina e chi diede a questo importantissimo gruppo di micronutrienti questo nome?

Perchè oggi, nonostante una sovra-alimentazione molti, soprattutto bambini, anche se in sovrappeso, hanno importanti carenze vitaminiche?

Conoscete l’ importanza delle vitamine?

Andiamo con ordine.

Vitamina significa “amina della vita”: infatti fu nel 1912 che Hazimierk Funk scoprì il fattore responsabile dello sviluppo del beri-beri: la vitamina B1 o tiamina (chiamata così proprio per la presenza di un gruppo amminico presente nella sua struttura molecolare) . Egli la denominò pertanto “vitamina” e solo in seguito si scoprì che non era l’unico fattore indipensabile per la vita: se ne scoprirono infatti altri che, nonostante le loro diverse strutture molecolari,  sono oggi chiamati tutti con lo stesso nome: vitamine.

Essenziali per la vita: perchè?

Le vitamine sono fondamentali per la nostra esistenza per diversi motivi:

    1. Non siamo in grado di sintetizzarle (una modesta quanità viene in realtà prodotta dalla nostra flora batterica intestinale, ma non è abbastanza).
    2. Non forniscono energia ma sono essenziali per l’utilizzazione dei nutrienti energetici in quanto funzionano da co-enzimi. Immaginiamo di avere un’auto nuova, pronta per essere utilizzata. Ce l’abbiamo lì, in tutto il suo splendore ma…non abbiamo le chiavi per farla partire. Ecco: le chiavi sono le vitamine che alla macchina perfetta che è il nostro corpo, permettono di funzionare e di crescere correttamente.
    3. La loro carenza conduce a delle manifestazioni cliniche regredibili con l’assunzione della vitamina di cui si è carenti.
    4. Vengono chiamate micronutrienti, perchè ne necessitiamo di piccole quantità: microgrammi o milligrammi.

Vitamine idrosolubili e liposolubili

Questi importanti micronutrienti si dividono in due gruppi in base alla loro solubilità:

  • Vitamine liposolubili (Vitamina A, D, E, K, acidi grassi essenziali conosciuti anche con il nome di Vitamina F)
  • Vitamine idrosolubili (vitamine del complesso B e vitamina C).

Le vitamine liposolubili si accumulano nei tessuti dell’organismo e sono insolubili in mezzi acquosi: per questo motivo un loro eccessivo accumulo può essere pericoloso.

Le vitamine idrosolubili invece, se assunte in eccesso, possono essere eliminate con le urine: d’altro canto, proprio perchè facilmente eliminabili, una loro eventuale scarsità si manifesta molto precocemente.

Ogni vitamina ha una funzione specifica ed una sua carenza eccessiva può essere molto pericolosa.

Nutrirsi invece in maniera corretta e salutare è essenziale per crescere bene e mantenersi in salute e in forma.

Continuate a seguire il mio blog: la prossima settimana parleremo nel dettaglio della vitamina A e dei caroteni! E se avete qualche curiosità scrivetemi e vi risponderò volentieri!

Dott.ssa Chiara Rigon